French Manicure: Il Classico Intramontabile

French Manicure Il Classico Intramontabile

La French manicure è una tecnica decorativa per unghie chic, utilizzata dalla maggior parte delle donne che vogliono tenere le mani in ordine con un occhio in più all’estetica. Questa applicazione di uno smalto neutro combinato a uno bianco latte rende la manicure raffinata e sensazionale, dando alle unghie un aspetto curato. Per ottenere una French manicure perfetta sotto ogni punto di vista, è possibile rivolgersi all’estetista Simona Stallone che con esperienza e innovazione, accontenta anche le clienti più esigenti, è in grado di realizzare sia un perfetto French classico che un innovativa Reverse French Manicure.

La storia della French manicure

Contrariamente a quanto credono la maggior parte delle persone, la French manicure non è nata in Francia ma bensì negli Stati Uniti. Durante gli anni ’70 negli studi di Hollywood le attrici ricorrevano ai make-up artist per ottenere unghie sofisticate ma soprattutto sempre in ordine. Fu Jeff Pink a ideare una manicure che oltre ad apparire splendida, risultò anche versatile.

Inizialmente egli disegnò la lunetta alle unghie servendosi di una matita bianca, che però si eliminava durante il lavaggio delle mani, ecco che escogitò di praticare la manicure con lo smalto. Le attrici infatti non potendo cambiare spesso la vernice per unghie, abbinandola ai molteplici vestiti, ricorsero all’invenzione della french manicure, una tecnica passepartout e neutra perfetta per ogni sfumatura di tessuto.

  • Come si applica la French manicure?

La caratteristica principale della French manicure è la lunetta bianca dipinta sull’estremità dell’unghia. Essa, denominata Smile line, deve essere simmetrica e perfetta. La profondità della linea varia in base al letto uguale di ciascuna donna, in ogni caso non sono ammesse sbavature. Messe in evidenza da uno smalto che comunque predilige delle colorazioni chiare, le unghie devono essere prima di tutto pulite e limate alla perfezione. Un’unghia sana e perfettamente idratata, si sa, fa attecchire maggiormente lo smalto, che risulterà durevole e resistente.

Vedi anche  Come pulire i pennelli da trucco

Quindi prima di tutto l’estetista procederà a levigare la superficie delle unghie con una limetta professionale, tirando indietro le cuticole posizionate all’attaccatura delle unghie. Successivamente si procederà a dare una forma a tutte le unghie, che potrà essere squadrata o a mandorla, quindi leggermente appuntita.

unghie french

La limatura delle unghie è fondamentale per la French manicure poiché è proprio l’estremità dell’unghia che viene messa in evidenza, quindi tutte le dita devono apparire perfettamente uguali. Per le unghie troppo secche è possibile applicare un olio di mandorla che nutre la superficie agendo in profondità.

Ecco che si applicherà un’ottima base per lo smalto, che appiana la superficie camuffando eventuali imperfezioni dell’unghia. Una prima passata di smalto protettivo nude o rosa per un effetto naturale crea la base giusta per procedere alla creazione della lunetta che le estetiste professionali a Roma dipingono a mano con precisione e competenza. L’ultimo passo consiste poi nel fissare la manicure con un top coat, uno smalto trasparente brillante e denso che sigilla il colore, evitando scheggiature fastidiose.

  • Nail art nella French manicure

Sofisticata e discreta, la French manicure è un vero e proprio must. Splendida al naturale, essa è perfetta sia di giorno che di sera, per il lavoro o in vista di un’occasione importante. Simona Stallone però sa che per ottenere una manicure originale e molto in voga di recente, molte donne richiedono la nail art. Questa tecnica sempre più alla moda consiste nel creare delle decorazioni sull’unghia che possono essere disegnate anche all’attaccatura della French manicure, per renderla spettacolare e trendy.

Il concetto della French manicure si evolve raggiungendo livelli creativi che catturano l’attenzione di tutti. Ecco sbocciare splendidi fiori variopinti, messi in evidenza da giochi di luce che creano un effetto tridimensionale. La micropittura imprime sulle unghie vere e proprie opere d’arte, illuminate anche da suggestivi cristalli Swarovski. Se in passato la French manicure si disegnava utilizzando semplici smalti, oggi sono a disposizione delle clienti più fashion gli smalti acrilici che oltre ad avere una consistenza in gel, sono più duraturi e offrono una vasta gamma di colori, palette che possono essere utilizzate per ottenere una French originale e chic.

Sommario
French Manicure: Il Classico Intramontabile
Titolo Articolo
French Manicure: Il Classico Intramontabile
Descrizione
La French manicure è una tecnica decorativa per unghie chic, utilizzata dalla maggior parte delle donne che vogliono tenere le mani in ordine con un occhio in più all'estetica. Questa applicazione rende la manicure sensazionale, dando alle unghie un aspetto curato.
Autore
Nome editore
Dcdestetica.it