Come eliminare il grasso addominale

grasso addominale

Eliminare grasso addominale: ecco come dimagrire la pancia

La stagione estiva sta per avvicinarsi e la temuta prova costume inizia a mettere una certa ansia, non solo tra le donne ma anche tra gli uomini che cercano di correre ai ripari.

A poche settimane dai primi bagni a mare si assume consapevolezza di avere un poco esagerato, durante queste feste invernali, con peccati di gola come panettoni e colombe. Così, complici le brutte giornate che impedivano una regolare attività fisica all’aria aperta, il risultato é stato arrivare ad aprile con qualche chilo di troppo ed un antiestetico grasso intorno al girovita.

Cosa fare adesso per mostrarsi in costume con un fisico asciutto, degno di invidia? Niente paura: dietologi e personal trainer ci forniscono indicazioni utili per non perdere le speranze. Ancora nulla é perduto e, in piccoli passi, rimediare é possibile.

I rimedi per una pancia piatta

É possibile eliminare il grasso in eccesso attraverso una corretta e sana alimentazione, accompagnata da una buona idratazione ed una rilevante dose di attività fisica.

L’alimentazione

Per avere una pancia piatta bisogna innanzitutto avere cura della propria alimentazione, cercando di introdurre sulle nostre tavole molte verdure come zucchine, carote, sedano, cetrioli, melanzane e lattuga.

La lattuga, soprattutto, é un ottimo alleato nella lotta contro il grasso addominale. Recenti studi, infatti, hanno confermato che chi consuma abitualmente insalate a base di lattuga riesce a perdere peso con maggiore facilità.

Tra le varie specie di lattuga in commercio, si consiglia la lattuga romana che sazia di più ed é anche la più ricca di cromo, un minerale responsabile della combustione del grasso in eccesso, se accompagnato da una buona attività fisica.

Vedi anche  Dieta Dukan

Per eliminare il grasso addominale la nostra alimentazione deve essere ricca anche di proteine come il pesce magro e le carni bianche. A tal proposito si consiglia il consumo di petto di pollo, povero di grassi e carboidrati.

Tra i carboidrati, invece, andrebbero scelti quelli senza glutine, come il riso.

Dalle nostre tavole, infine, non deve mancare la frutta, sebbene vada consumata lontano dai pasti per evitare che fermenti e si renda responsabile di un fastidioso ed antiestetico gonfiore.

Tra i frutti più indicati per smaltire il grasso in eccesso, andrebbe consumato il pompelmo, ricco di fibre che agevolano il processo digestivo. A riguardo, pare che consumare mezzo pompelmo, prima dei pasti, aiuti a perdere peso più velocemente. Contrariamente a quanto di solito si pensa, anche l’avocado é un ottimo alleato nella lotta contro il grasso in eccesso.

L’idratazione

Non si può pensare di avere una pancia piatta, degna di invidia, se non si é disposti ad idratare bene il proprio corpo, bevendo almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno. É bene, però, che l’acqua venga assunta lontano dai pasti, per evitare che prolunghi il processo digestivo e crei gonfiore.

Via libera, quindi, alle tisane, centrifugati di frutta e verdura ed infusi. Sarebbe indicato, poi, prendere la sana abitudine di bere al mattino, appena svegli, un bicchiere di acqua tiepida e succo di limone.

Sommario
Come eliminare il grasso addominale
Titolo Articolo
Come eliminare il grasso addominale
Descrizione
Suggerimenti e rimedi per avere una pancia piatta e non farsi trovare impreparati per la prova costume.
Autore
Nome editore
dcdestetica.it